You are currently browsing the monthly archive for dicembre 2012.

2 latte di ananas in succo (340 gr sgocciolato cadauna)
150 gr di zucchero a velo non vanigliato
1 cucchiaino di pepe verde in salamoia Tec-Al

Sgocciolare l’ananas e metterlo in un frullatore con lo zucchero fino a ridurlo in purea, aggiungere un cucchiaino di grani di pepe verde e dare ancora qualche breve frullata in modo che i grani si rompano ma non polverizzino del tutto.
Spostare il composto in un conteniore di plastica che possa andare in freezer o in 4 coppette da servire direttamente.
Mescolare ogni tanto il composto finchè si sarà solidificato.
Tenere in frigo una 15ina di minuti prima di servire.

Annunci

Salame ripieno

100 gr di salame tipo milano, non troppo sottile
200 gr di formaggio caprino
2 carote
2 gambi di sedano
1 cucchiaino di olio evo
sale,pepe

Tritare finemente il sedano, ricavare dalle carote dei bastoncini spessi circa 1/2 cm e lunghi 6-7.
Lavorare il formaggio con l’olio, il sale e il pepe fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso, quindi unire il sedano, mescolare e lasciar riposare in frigo 10 minuti.
Appoggiare una fetta di salame su un tagliere, spalmarla con il composto e arrotolarla a cono.
Infilare nell’apertura i bastoncini di carota e servire adagiati su un letto di insalata tenendoli al fresco fino al momento di servirli.

Pasta pesto, patate e pollo arrosto

400 gr di fusilli
320 gr di pesto pronto
200 gr di pollo arrosto
2 patate grandi
sale grosso

Bollire le patate intere fino a che risulteranno cotte, pelarle e tagliarle a dadi, tagliare a pezzi anche il pollo arrosto.
Scolare la pasta leggermente al dente e unirla al pesto e agli altri ingredienti in una padella saltandoli un paio di minuti in modo che si intiepidiscano e insaporiscano.

Fondant castagne
200 gr di zucchero a velo
200 gr di burro fuso
200 ml di latte
150 gr di farina di castagne
80 gr di gocce di cioccolato fondente
50 gr farina
4 uova
1 pizzico di sale

Accendere il forno a 180°, fondere il burro, setacciare assieme le due farine e lo zucchero a velo, dividere i tuorli dagli albumi e unire i primi alle farine, tenendo da parte i bianchi.
Amalgamare con cura le farine con i tuorli, unire il burro fuso e il latte fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Montare a neve ferma gli albumi con il pizzico di sale e incorporarli delicatamente al composto di uova e farine.
Inumidire le gocce di cioccolato, strofinandole tra le mani bagnate con acqua fredda, quindi passarle nella farina e infine unirle all’impasto. Ungere degli stampo (a me ne sono venuti 5 diam. 10 cm) e riempirli di composto fino a poco meno del bordo.
Cuocere per 20 minuti (il tempo varia a seconda dell’ altezza del dolce) facendo la prova stecchino, devono risultare cotti ma non secchi  .
Lasciar intiepidire qualche minuto prima di sformare, in modo che il dolce si ritiri e assesti, quindi impiattare.
Una volta freddo, spolverizzare di zucchero a velo e servire decorando con qualche goccia di cioccolato.

Ricetta tratta da Foto e Fornelli

Insalata pollo, carote cetrioli tonnata

300 gr di pollo lesso
3 grosse carote a julienne
2 cucchiai colmi di salsa tonnata
180 gr circa di cetriolini tagliati a pezzetti
1 cucchiaino di capperi tritati a coltello

Biscotti renna

480 gr di farina di castagne
20 gr di farina oo
250 gr di burro morbido
150 gr di zucchero a velo
2 uova
1 pizzico di sale

albume
succo di limone
zucchero a velo

M&M’s rossi
bretzel
cioccolato fondente

Far ammorbidire il burro a temperatura ambiente, setacciare in una grande ciotola le farine con lo zucchero a velo e il sale due volte, in modo che risulti una polvere uniforme, quindi unire il burro morbido a pezzetti e le uova e impastare fino ad ottenere un composto liscio, sodo e perfettamente omogeneo (si può finire di amalgamare anche nel robot volendo), compattare la pasta; avvolgerla nella pellicola  e metterla in frigo a riposare per qualche ora.
Stendere la frolla alta 3-4 mm, ritagliare i biscotti di due diametri diversi, in questo caso 6,5 cm e 4,5 cm, e infornarli a 180° per 10 minuti i grandi e 6 i piccoli, finchè il bordo sotto comincia a colorire, infornare i biscotti, divisi per dimensione.
Sfornarli e  lasciarli raffreddare del tutto prima di decorarli con la ghiaccia reale. Preparare la ghiaccia all’ultimo per evitare che si secchi, mescolando con la forchetta un po’ di albume con qualche goccia di succo di limone e tanto zucchero a velo quanto ne serve per avere un impasto sodo ma lavorabile con una consistenza che spesso viene paragonata a quella del dentifricio.
Mettere un po’ di ghiaccia dietro alla parte alta del biscotto piccolo e attaccarlo al grande, quindi con dei punti di ghiaccia appiccicare anche il naso e gli occhi, con una riga di ghiaccia si possono attaccare le corna. Le pupille sono fatte con un puntino di cioccolato fuso su uno di ghiaccia.

Biscotti renna4

Decorati con cioccolato fondente fuso
M&M’s rossi e un punto di ghiaccia
Biscotti fiocchi5

Ritagliati con due forme uguali di diverso diametro
spennellati con poco albume e ricoperti di cristalli di zucchero

Bignè alla mortadella

16 bignè
150 gr di mortadella Felsineo
50 gr di pecorino grattugiato
60 gr di burro
60 gr di farina
400 ml di latte
sale, pepe, noce moscata

Preparare la besciamella sciogliendo in burro e aggiungendo la farina e facendo colorire il tutto a fuoco dolce mescolando, unire il latte caldo mescolando con una frusta in modo da evitare grumi; regolare di sale (non troppo perchè gli altri ingredienti che andranno inseriti sono molto saporiti, al massimo si può aggiungere alla fine), pepe e noce moscata e cuocere 5 minuti, mescolando continuamente.
Tritare molto finemente la mortadella e unirla alla besciamella assieme al pecorino mescolando con cura in modo da ottenere una crema abbastanza compatta. Tagliare le calottine dei bignè e farcirli dopo aver inserito il composto in un sac à poche con un beccuccio a stella. Richiuderli e disporli su una placca da forno scaldandoli qualche minuto a 150°.
In alternativa si può fare il ripieno con maggiore anticipo, farcire i bignè qualche ora prima e scaldarli una 1oina di minuti a 180° per servirli tiepidi.

Filetto di persico al pepe verde

800 gr di filetto persico
2 cucchiai di pepe verde in salamoia Tec-Al
4 cucchiai di Brandy
100 ml bicchiere di Vinchef
salvia
2 cucchiai di olio evo
sale
farina qb

Infarinare i filetti di persico (se intero, dividerlo in pezzi più piccoli) e farli dorare in una padella, a fuoco medio, con 2 cucchiai di olio. Girarli delicatamente, unire la salvia e un pizzico di sale.
Sfumare con il Brandy, unire i grani di pepe verde, bagnare con il Vinchef e farlo restringere della metà a fuoco vivo. Trasferire i filetti e il loro fondo di cottura in un piatto da portata e servire.

Muffin cono gelato

255 gr farina che lievita
250 ml di latte
150 gr zucchero
90 ml olio di semi o 85 gr di burro fuso
3 cucchiai cacao amaro in polvere
1 uovo
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di sale fine

10 coni gelato a fondo piatto

250 gr di Philadelphia
200 ml di panna
2 cucchiai colmi di zucchero a velo
decori vari di zucchero, granella, ecc

In una ciotola setacciare tutti gli ingredienti secchi farina, cacao, sale e bicarbonato, in un’altra mescoalre uov, olio o burro, e latte.
Unire i due composti velocemente, mescolando il minimo indispensabile per ottenere un impasto amalgamato ma non liscio, devono restare i grumi.
Riempire i coni per 2/3 di altezza se si vuole ottenere un effetto come quello in foto (dove il muffin “spunta” dal cono) altrimenti ridurre a 1/2 altezza, posizionarli su una placca coperta di cartaforno.
Cuocere in forno caldo a 200° per circa 35 minuti, ma dipende moltissimo da quanto impasto è stato usato, regolarsi con la prova stecchino dai 25 minuti in poi.
Sfornare e far raffreddare su una gratella.
Preparare il frosting montando in una ciotola i tre ingredienti fino ad ottenere un composto sodo come panna montata.
Una volta freddi, decorare i cupcake con il frosting, distribuire i decori di zucchero e conservare in un luogo fresco se in inverno o in frigo se in estate. Dopo 3-4 ore, il cono comincia a perdere croccantezza.

Nb: non serve assolutamente fare lo stampo appoggia coni con la vaschetta di alluminio rovesciata, come ho visto su Pinterest,  si allineano tranquillamente sulla teglia coperta di cartaforno e non bruciano.

Ricetta dei muffin tratta da I Love Cooking

Risotto zucchine e basilico
250 gr di riso Aquerello
1.2 lt di brodo vegetale caldo
basilico fresco tritato, abbondante
2 cucchiai di olio evo
2 zucchine
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
1/2 cipolla tritata finemente
vino bianco

In un capace tegame soffriggere la cipolla con l’olio, unire le zucchine a tocchetti e insaporire 3 minuti, versare il riso e tostarlo qualche minuto mescolando poi sfumarlo con il vino bianco. Cominciare ad aggiungere brodo a seconda della necessità avendo cura di mescolare spesso fino a portarlo a cottura dopo circa 17 minuti.  Infine unire il basilico tritato e il formaggio grattugiato,  dopo aver mescolato con cura impiattare e servire subito ben caldo.