300 gr di carne tritata
200 gr di mortadella Felsineo
2 uova
8 formaggini IN.AL.PI
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di pangrattato
2 cucchiai di olio evo
1/2 cipolla tritata
1 limone
timo e rosmarino
sale e pepe
cetriolini

Tritare finemente la cipolla, spremere il limone, tritare finemente la mortadella.
Impastare con cura la carne tritata con la mortadella e le uova, unire la cipolla, il parmigiano e il succo di limone.
Regolare di sale e pepe e impastare fino ad ottenre un composto omogeneo. Su un foglio di cartaforno, appoggiare l’impasto e stenderlo con un mattarello alto cirma 1 cm, al centro, posizionare i formaggini alternendo le punte in modo che si “incastrino”. Richiudere il polpettone sigillando con molta cura le etremità e le aperture quindi adagiarlo in una teglia che lo contenga comodamente sul cui fondo ci saranno l’olio. Cuocere a 180° per 50 minuti, volendo, si può, con delicatezza, girarlo a metà cottura. Sfornarlo e servirlo dopo qualche minuti decorando il piatto con dei cetriolini.
Il giorno dopo, riscaldato, migliora ulteriormente è perciò possibile conservarlo in frigo avvolto nell’alluminio fino al momento dell’utilizzo.

Annunci