170 g di farina
170 g di zucchero
3 cucchiai colmi di cacao amaro
1 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di sale
6 cucchiai di olio di semi
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 cucchiaio di aceto
250 ml di acqua
3 cucchiai di marmellata di fichi
In una ciotola (o direttamente nella teglia antiaderente se si possiede una frusta di silicone per mescolare gli ingredienti) mescolare farina, cacao amaro, zucchero sale e bicarbonato. Quando gli ingredienti saranno distribuiti abbastanza omogeneamente,  creare una piccola fontana e versare al centro l’olio, l’aceto (indispensabile per la lievitazione), l’estratto di vaniglia e l’acqua. Mescolare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Quindi, se non lo si è fatto direttemente lì, versare l’impasto in una tortiera di 20 cm per lato, se quadrata come la mia, o di 20-22 max di diametro, precedentemente unta con un goccio d’olio.
Cuocere a 180° per 35-40 min, lasciar raffreddare prima di sformare.

NB. L’abbinamento con la marmellata di fichi è ottimo, ma dividere il dolce è molto complicato perchè sofficissimo.
Meglio servirlo a trancetti con la marmellata, la panna o altro, a parte.

Ricetta tratta da Araba Felice in cucina!

 

 

Annunci