600 gr di tranci di nasello
100 gr di olive verdi denocciolate
40 gr di capperi sott’aceto
30 ml di olio evo
50 ml di Vinchef
2 patate medie bollite
1/2 limone
1 spicchio d’aglio
prezzemolo tritato
una noce di burro
sale fine Gemma, pepe

Lavare e asciugare il pesce, sbucciare l’aglio e tagliarlo a fettine  come pure il limone. Disporre i tranci di pesce su un piatto, ungerli con un cucchiaio d’olio, cospargerli con l’aglio e il limone, mettere in frigo a risposare 5 minuti.
Accendere il forno a 180°, ungere con una noce di burro una teglia a misura del pesce (in modo che non si sovrapponga) e distribuire sul fondo uno strato di patate bollite affettate non troppo sottilmente . Versare l’olio rimasto in una padella antiaderente e farlo scaldare unire l’insaporitore per pesce quindi adagiare i tranci di nasello e cuocerli 2 minuti per parte. Delicatamente trasferirli nella teglia con il sugo di cottura aggiungere olive e capperi, un pizzico di sale e pepe, inserire tra i filetti le fettine di limone usate per la marinata e volendo anche l’aglio. Cospargere il pesce con del prezzemolo tritato, unire il vino e cuocere 10 minuti servendo poi nel recipiente di cottura.

Annunci