400 gr di albicocche+6
300 gr di farina che lievita Molino Spadoni
250 gr di ricotta
150 gr di zucchero extrafine Zefiro Eridania+2 cucchiai
50 ml di latte
1 pizzico di sale
30 mandorle
2 uova
1 cucchiaio di sciroppo alla pesca

Per la crema alla pesca

500 ml di latte
50 gr di farina
50 gr di zucchero
5 cucchiai di sciroppo alla pesca

1/2 bustina di tortagel
2 cucchiai di zucchero Zerifo Extrafine Eridania
125 ml di acqua

Mettere le albiocche lavate e divise a metà in un pentolino con 2 cucchiai di zucchero e un paio di cucchiai di acqua, cuocere una 10ina di minuti finchè saranno tenere, scolarle, tenere da parte il liquido e farle raffreddare, infine tagliarle a pezzetti.
Montare 15 minuti le uova con lo zucchero poi, delicatamente, aggiugnere la ricotta, la farina, il latte, le albicocche con il loro succo e un pizzico di sale.
Versare l’impasto in una tortiera diam. 24-26, imburrata molto bene e cuocere in forno caldo a 180° per 45 min circa.
Sfornare e lasciare nello stampo a intiepidire, quindi voltare su una gratella.
Nel frattempo preparare la crema mettendo farina e zucchero in un pentolino e unendo gradatamente, in modo da non formare grumi, il latte.
Portare sul fuoco mescolando finchè la crema si è addensata, aggiugnere lo sciroppo di pesca e spostarla in una ciotola per il raffreddamento, coprendola a contatto con la pellicola.
Tagliare la torta a metà, farcirla con la crema ormai fredda, tenendone da parte 3 cucchiai e passarla in frigo una 30ina di minuti in modo che la crema solidifichi leggermente e non fuoriesca sotto al peso della parte superiore. Riprendere la torta, sovrapporre la seconda parte, spalmare la crema rimasta sulla superficie e rimettere in frigo mentre si prepara al copertura.
Preparare la gelatina mescolandone mezza bustina con 2 cucchiai di zucchero, 125 ml di acqua e due cucchiai di sciroppo alla pesca. Portare a bollore, cuocere ancora un minuto poi travasarla in una ciotolina e lasciarla raffreddare per due minuti. Intanto tagliare a fettine 6 albicocche (il numero dipende anche dalla dimensione delle albicocche e dallo spessore delle fette) cominciare a disporle partendo dal centro verso l’esterno, fino a coprire tutta la torta. Completare la decorazione con le mandorle.
Spennellare la gelatina sulla frutta, riporre e conservare in frigo.

Advertisements