70 gr di mandorle non spellate e non tostate
120 g di farina per dolci Molino Spadoni
80 g di burro freddo
40 g di zucchero semolato

340 ml di yogurt greco
125 ml di panna fresca
45 g di zucchero Muscovado Bronsugar
4 g di gelatinain fogli
3-4 pesche
un pizzico di sale

Tritare molto finemente le mandorle con lo zucchero, quindi unire, sempre frullando, la farina e infine il burro freddo a tocchetti.
Si otterrà un composto slegato e sabbioso che andrà compattato direttamente con le mani, nella teglia (base e bordo), diam. 20 con fondo a cerniera. Riporre lo stampo in freezer 30 minuti, intanto accendere il forno a 180° e, solo dopo che sarà gelato, cuocerla per una 20ina di minuti finchè sarà ben dorata. Sfornare e far raffreddare prima di cominciare a preparare la crema.
Ammollare la gelatina in acqua fredda, scaldare la panna senza farla bollire e scioglierci la gelatina dentro.  Mentre intiepidisce, a parte mescolare zucchero, yogurt e il pizzico di sale. Unire i due composti amalgamandoli con cura, lasciarli riposare 10 minuti prima di versarli nel guscio di frolla e riporre il dolce in frigo, tutta la notte. Decorare con la frutta al momento di servire.

Ricetta tratta da Araba Felice

Advertisements