400 gr di farina 00 Gran Mugnaio Molino Spadoni
200 gr di burro a temperatura ambiente
180 gr di zucchero
30 gr  gr di cacao amaro
4 tuorli
1 pizzico di sale

450 gr di melone
100 gr di zucchero di canna Brasil BronSugar
3,5 gr di pectina (1 cucchiaino raso)

cocco rapè

Marmellata di melone a freddo

Questo procedimento consente di ottenere la marmellata evitando di cuocere la frutta con lo zucchero come solitamente si fa, mantenendo così più intenso il sapore, più brillante il colore della frutta e volendo, ma a quel punto non si parla più di marmellata vera e propria, diminuire lo zucchero.
Il processo di gelatificazione avviene in frigorifero, in un tempo variabile tra le 24 e le 48 ore, a seconda della temperatura e del tipo di frutta.
Le proporzioni per ottenere una vera marmellata sono  750 gr di frutta al netto e 900 gr di zucchero mentre questa di melone è una rivisitazione, fondamentalmente ha molto meno zucchero.
Si conserva in frigo due giorni o in freezer sei mesi.

Pulire il melone e tagliarlo a pezzi, con il frullatore ad immersione, frullarlo non troppo finemente, in modo da ottenere un composto omogeneo ma con dei pezzettini dentro.
Prendere la polpa frullata e metterla a scolare in un colino, sotto cui si posiziona una ciotola, in modo da raccoglierne il succo.
In un pentolino mescolare zucchero e pectina, quindi unire il succo del melone e scaldare sul fuoco quel tanto che basta da sciogliere lo zucchero.
Mescolare il succo con la pectina alla polpa in modo che si distribuisca uniformemente. Spostare la marmellata in un barattolo e riporre in frigo. In un tempo variabile tra le 24 e le 48 ore, si formerà la marmellata che andrà poi conservata in frigo.

Frolla al cioccolato

In una capiente ciotola mettere il burro con lo zucchero, la farina, il cacao, un pizzico di sale e i tuorli. Impastare tutto fino ad ottenere un composto omogeneo ma tendenzialmente, leggermente asciutto, che non si riuscirebbe a tirare bene con il mattarello.
Prendere una teglia diam 26 con il fondo removibile e distribuire il composto sulla base e lungo i bordi, premendolo con le mani fino ad ottenere un guscio omogeno e liscio. Riporre una 30ina di minuti in frigo, poi accendere il forno a 180° riprendere la base, coprirla con un pezzo di cartaforno e distribuire sopra dei ceci. Cuocere per 25 minuti, poi togliere i ceci e la carta e proseguire la cottura altri 10 minuti.  Sfornare e lasciar raffreddare nello stampo. Quando la frolla sarà ormai fredda, distibuire la marmellata di melone e decorare all’ultimo con cocco grattugiato. Conservare in frigo.

Alzatina servitorta R2S EasyLife Design

Advertisements