4 fettine di vitello
80 gr di prosciutto crudo
8 foglie di salvia (4 se molto grandi)
1/2 bicchiere di vino bianco
sale
50 gr di burro
farina qb

patate
melanzane
zucchine
peperoni
3 cucchiai di  olio evo Dante 100% italiano
1/2 cipolla tritata finemente
sale, pepe, aglio in polvere
timo, basilico,rosmarino e origano
brodo vegetale

Tagliare a dadolata le patate, precedentemente sbucciate, e le verdure; soffriggere la cipolla in 3 cucchiai di olio in un largo tegame poi aggiungere le patate per 10 minuti, mescolando spesso, quindi unire le verdure e proseguire la cottura. Unire anche le spezie: origano, rosmarino, timo e basilico, una grattata di pepe nero e un po’ di aglio in polvere. Cuocere a fuoco moderato finchè le verdure saranno cotte ma non sfatte, aggiungendo al bisogno un po’ di brodo vegetale.
Mentre le verdure terminano di cuocere disporre le fettine su un piano, appoggiarci sopra il prosciutto crudo (due fette per ciascuno, eliminando la parte eventualmente in eccesso rispetto alla carne), infilzare con lo stuzzicadente le foglie di salvia e infarinare il lato opposto. Sciogliere il burro in un ampio tegame in cui le fettine possano stare comodamente, quando sarà caldo, adagiare la carne prima dalla parte della salvia per un paio di minuti, quindi voltarle con una paletta e proseguire la cottura altri 3-4 minuti, salare e infine sfumare con il vino. Quando le fettine saranno cotte, spostarle in un piatto e coprirlo con un secondo, in modo da tenerle in caldo. Alzare la fiamma sotto alla padella in modo da far restringere la salsa. Servire i saltimbocca irrorati con la salsa e con un contorno di verdure.

Annunci