800 gr di fave
2 cipolle
1 bicchiere di vino bianco secco
1 mestolo di brodo
2 pomodori
1 mazzetto di prezzemolo
olio evo Dante 100% italiano
sale e pepe

Sgusciare le fave;  tagliare le cipolle a fettine sottilissime. In un tegame far scaldare l’olio e rosolarvi le cipolle, poi aggiungere le fave, lasciarle insaporire mescolando, salare e pepare. Bagnare con il vino e farlo evaporare a fuoco vivace.
Abbassare il fuoco, bagnare con il brodo, coprire e fare cuocere a fuoco basso per circa 25 minuti. Intanto rassodare le uova, tagliare a tocchetti i pomodori, eliminando l’acqua e i semi, e tritate il prezzemolo.
Trascorso il tempo indicato aggiungere i pomodori e lasciare insaporire un attimo. Versare nei piatti cospargendo di prezzemolo tritato e servendo con le uova.

In alternativa, se non si trovano le fave fresche, si può fare e viene bene anche con quelle precotte; in quel caso però i tempi di cottura si riducono a circa 5-7 minuti prima di inserire i pomodori e non serve aggiungere il brodo (le uova ovviamente vanno fatte prima perchè i tempi non collimano più)

Annunci