650 gr di mele golden – al netto
150 di zucchero
100 gr di farina
100 ml di nocino
70 gr di uva sultanina
70 gr di pinoli
70 gr di noci
50 gr di Semola Rimacinata di Grano Duro Molino Chiavazza
50 gr zucchero Muscovado
2 uova
una bustina di lievito per dolci
10 gocce di aroma noce Flavourart

Per la salsa

400 ml di panna
6-8 cucchiai di nocino
10 gocce di aroma noce Flavourart
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio raso di farina
la punta di un cucchiaino di agar agar

Preparare la salsa in anticipo, anche il giorno prima, perchè per raggiungere la consistenga adeguata, deve riposare in frigo, dove si può conservare in un contenitore chiuso fino al momento dell’utilizzo.

In un pentolino mescolare zucchero, agar agar e farina;  aggiungere il nocino e amalgamare, infine unire la panna. Portare a bollore, cuocere 5-10 minuti finchè sarà raddensata quindi aggiungere l’aroma noce e trsferire in un contenitore di vetro; mescolare di tanto in tanto. Appena possibile, riporre in frigo coperto.

Tagliare a tocchetti le mele dopo averle sbucciate, metterle in una ciotola con l’uvetta, i pinoli, le noci tritate grossolanamente, lo zucchero di canna grezzo e 100 ml di nocino mescolare e lasciar insaporire intanto che si fa il resto.  Mescolare la farina con la semola e il lievito, montare le uova con lo zucchero, quando saranno gonfie aggiungere, sempre montando e un po’ per volta,  il mix di farine e lievito.  Aggiungere le mele con la frutta secca e il nocino,  al composto, un mestolo alla volta. Quando il composto sarà omogeno versarlo in uno stampo imburrato e infarinato, spargere qualche pizzico di zucchero sulla superficie e infornare in forno caldo a 180° per circa 40 min, ma, a seconda dell’altezza della torta potrebbe volerci di più o di meno, controllare con lo stecchino. A cottura ultimata sfornare il dolce e lasciarlo nello stampo finchè sarà freddo.
In questo caso io ho ricavato dei trancetti, li ho adagiati su uno strato di crema, ho nappato con la salsa e decorato con qualche gheriglio di noce.

Annunci