500 gr di farina per pasta e gnocchi Molino Rosignoli
5uova

240 gr di speck in un solo pezzo
200 gr di mascarpone
20 gr di burro
100 gr di pistacchi sgusciati
3 spolverate di pepe
1 pizzico di sale fino
1 cucchiaio olio
4 cucchiai di sale grosso

Preparare la pasta con 500 gr di farina e 5 uova, tirare la sfoglia e ricavare le tagliatelle.
Portare a bollore in un pentolino un bicchiere (100 ml) d’acqua.Cuocervi i pistacchi 5 minuti. Passarli in acqua fredda, scolarli, chiuderli in un telo da cucina e sfregare con le mani il telo all’esterno, in modo da staccare la pellicola che ricopre i pistacchi. Tritarli grossolanamente con un coltello.
Togliere la pelle esterna al pezzo di speck e tagliarlo a fettine di 1/2 cm quindi in bastoncini lunghi 2,5 cm. Versare in una padella antiaderente i bastoncini di speck e cuocerli a fuoco dolcissimo 3 minuti.
Portare a bollore 4 litri di acqua in una pentola. Salarla con il sale grosso, unirvi l’olio.

L’olio fa in modo che le tagliatelle non si attacchino tra loro durante la cottura: questo accorgimento è necessario soprattutto per la pasta fresca.

Versare le tagliatelle nella pentola. Cuocerle 5 minuti, unire 2-3 cucchiai dell’acqua di cottura della pasta nella padella della salsa. Mescolare per amalgamare bene. Scolare la pasta e versarla nella padella. Girare con cura usando 2 forchette, per condire bene le tagliatelle. Versarle in un piatto da portata, insaporirle con il pepe e infine spolverizzarle con i pistacchi sminuzzati.

Annunci