1 rotolo di pasta sofglia
1 confezione di mortadella a fette
Philadelphia

albume
semi di papavero

Distendere sulla sfoglia aperta 4 fette di mortaldella, sovrapposte a due a due, in modo che risultino contigue come due o  “OO”
Spalmare sopra il Philadelphia precedentemente lavorato con un cucchiaio di legno in modo che sia cremoso.
Ritagliare la pasta in eccesso rispetto alle fette di mortadella, quindi arrotolare prima un lato verso il centro e poi l’altro lato in modo da formare due rotolini che si uniscono al centro. Tagliare i salatini alti circa 6-7 mm, con una punta tirare leggermente verso il basso la parte di sfoglia comune in modo da dare l’effetto della punta, passarli da ambo i lati nel bianco d’uovo (servirà a contenere il formaggio in cottura).
Con gli avanzi di pasta ritagliare dei cuori e spolverarli di semi di papavero dopo averli spennellati di albume.
Infornare a 180° per una 30ina di  minuti o finchè sono dorati.

Annunci