Non avevo mai nè mangiato nè cucinato i passatelli, così quando li ho visti su i-Phornelli, complice questo caldo veramente equatoriale!! il desiderio di averli nel piatto è stato irresistibile.  Prima ancora di assaggiarli e scoprirli ottimi, mi sono accorta della loro grandissima praticità, dato che l’impasto ha bisogno di riposare, giusto giusto il tempo necessario a scaldare il brodo.  E come tocco finale a questo piatto tanto semplice quanto buono, un richiamo croccante, i Grok. Da replicare quanto prima!

100 gr di pangrattato
100 gr di parmigiano
2 uova
noce moscata

Brodo di carne

Grok gusto classico

Amalgamare il pangrattato, il parmigiano, un pizzico di noce moscata e le uova, fino ad avere un composto omogeneo e sodo.
Farne una palla e metterla in frigo mentre si prepara il brodo.
Quando il brodo starà bollendo, riprendere l’impasto e metterlo dentro uno schiaccipatate con i fori grandi e, aiutandosi con un coltello e tenendo lo schiacciapatate vicino alla pentola per evitare fastidiosi schizzi, far scivolare i passatelli nel brodo.
Come gli gnocchi, sono cotti appena vengono a galla, ci vogliono pochi secondi.
Distribuire i Grok all’ultimo momento dopo aver impiattato.

Annunci