Utilizzo spessissimo questa rolata perchè è sempre ottima, sia calda che a temperatura ambiente e regge benissimo il freezer.
Quindi io la cucino, la divido a fette e la congelo, tirandone fuori poi al momento opportuno quella che serve, tanto, conservando anche il sugo, bastano pochi minuti di padella, per passare dal freezer al piatto.

1 fetta di vitello da 1kg circa
5 fette di prosciutto cotto
4 fette di pancetta arrotolata
1 ramo di rosmarino
sedano, carota tr5itati
sale fino
1 bicchiere di vino bianco
750 ml di brodo circa
olio evo Dante 100% italiano

Sulla fesa aperta stendere le fette di prosciutto cotto, al centro porre il trito abbastanza fine di sedano e carota, salare e arrotolare strettamente la fesa. Agli estremi posizionare le fette di pancetta, sopra il ramo di rosmarino e quindi procedere con una legatura classica.
In un tegame che accolga comodamente la rolata versare un abbondante giro d’olio, far scaldare 30 secondi quindi poggiare la carne.
Far rosolare la rolata da tutti e 4 il lati, voltarla utilizzando due cucchiai per non bucare la carne quindi sfumare con il vino, aggiungere il brodo e cuocere coperto, con il gas medio-basso, per 1,30 circa, bagnando di tanto in tanto con il brodo.
Lasciar intiepidire prima di tagliarla a fette, possibilmente con un coltello elettrico.

In caso fosse da conservare in freezer:

- raccogliere il sugo e metterlo in contenitori adatti alla surgelazione,  (io mi trovo benissimo con uno di quelli per i cubetti di ghiaccio), quando sarà gelato, eliminare lo strato di grasso bianco che affiora in superficie e conservare i cubetti in un sacchetto da freezer; al momento di utilizzarli calcolare un cubetto a fetta più o meno.
– disporre le fette di rolata in un sacchetto in un solo strato, in modo che non si attacchino e al momento di prenderle non si rompano.

About these ads